Nella ricetta che vi presentiamo oggi utilizziamo i Lampascioni Sott’olio FeddRoss per preparare delle saporitissime polpette.

Il lampascione è una pianta spontanea diffusa nelle regioni mediterranee; già conosciuto ad Egizi, Greci e Romani, le sue virtù furono sperimentate sin dal I secolo d.C. dal medico greco Galeno, che lo descriveva come diuretico, lassativo e depurativo, e ancora oggi viene annoverato tra i “cibi funzionali“, utili cioè alla prevenzione di alcune patologie.
La parte commestibile della pianta di Lampascioni è il bulbo, che si sviluppa sottoterra, tra i dieci e i venti centimetri.

La pianta dà vita a meravigliosi fiori violacei che spuntano in grande quantità nei campi incolti, mentre il bulbo, di colore chiaro con sfumature rosse e violacee, ha un aspetto simile a quello di una cipolla, ma dal sapore leggermente amarognolo.
Ricchi di acqua, di fibre solubili e vitamine, i lampascioni sono decisamente ipocalorici, con solo 30 calorie ogni 100 gr; contengono flavonoidi, potassio, calcio, fosforo, ferro, rame, manganese e magnesio; sono consigliati per chi soffre di stitichezza, riducono il rischio di cardiopatie e contribuiscono ad abbassare i grassi e gli zuccheri nel sangue  ad abbassare la pressione.
Il lampascione, inoltre, attiva le funzioni gastriche ed è dotato di un forte potere antinfiammatorio e antimicrobico.
Gli antichi romani attribuivano ai lampascioni anche potere afrodisiaco, una credenza giunta fino ai giorni nostri nella tradizione popolare: i lampascioni esalterebbo il desiderio e le capacità amorose e per questo motivo si pensava fosse d’augurio portarlo in tavola soprattutto nel corso dei banchetti nuziali.

Un prezioso alimento, sano e gustoso, dal sapore particolarissimo, che coniuga una nota amara con un retrogusto dolce e delicato. Viene tradizionalmente consumato lessato e condito con olio evo, fritto in pastella o utilizzato come contorno per piatti della tradizione contadina; viene conservato in vasetto sott’olio, in una preparazione che permette di gustare durante tutto l’anno le prelibatezze agrodolci di questo alimento straordinario.

Ingredienti:

• Pane di Altamura, mollica 500 gr
• Lampascioni sottolio FeddRoss 250 gr
• 3 uova + 1 tuorlo
• Formaggio pecorino 80 gr
• Prezzemolo q.b.
• Sale e Pepe q.b.
• Semola di grano duro BIO “Senatore Cappelli” FeddRoss q.b.
• Olio extravergine d’olia “Tre Pini” FeddRoss q.b. per friggere

Mettere in ammollo la mollica in soluzione di acqua e latte in eguali quantità; Tritare grossolanamente i lampascioni sgocciolati.
Strizzare la mollica e unire tutti gli ingredienti in una ciotola abbastanza capiente per poter lavorare comodamente l’impasto.

Aggiungere i lampascioni, le uova, il formaggio, il prezzemolo, salare e pepare.
Lavorare l’impasto per renderlo omogeneo e formare le polpette.
Impanare le polpette con la semola di grano duro e preparare, in una casseruola, abbondante olio extravergine d’oliva per la frittura.
Friggere le polpette fino a raggiungere una bella doratura croccante, riporle su carta assorbente per liberarle dall’olio in eccesso e impiattare.

Se necessario regolare di sale.

Le nostre gustose polpette di Lampascioni sono pronte e buonissime! Buon Appetito! 🙂